Tumore prostata san raffaele

tumore prostata san raffaele

Complimenti al reparto urologia del Tumore prostata san raffaele Raffaele per la disponibilità di tutto il personale, per la grande professionalità e l'assistenza. Un grande ringraziamento al Prof. Francesco Montorsi per la professionalità e grande disponibilità. Un grazie inoltre al dott. Bianchi, al dott. Adrea Gallina, al Dott. Alberto Briganti ed al Dott. Sono stata ricoverata i primi di gennaio per un Mapping vescicale. Eseguito dal dottor Renzo Colombo, medico di poche parole, non ne ha bisogno, ottimo professionista, non solo mi ha supportato sia psicologicamente che umanamente, ma mi ha seguito per tutto il tempo con attenzione. Un particolare riconoscimento va tumore prostata san raffaele tutto lo staff della sala operatoria. Un abbraccio virtuale va al dottor Cornero continue reading quei momenti di estrema vulnerabilità, ricevere una carezza sulla guancia vale più di qualsiasi cura. Non posso dire alla prossima…. Mi tumore prostata san raffaele Massimo Camelo, ad ottobre mi è stata diagnosticata una cisti al rene sinistro di tipo Bosniak IV livello, confermata successivamente dall'istologico come tumore tumore prostata san raffaele di tipo 2. Siccome abito a Roma, mi sono rivolto ad un eminente urologo oncologo della mia città che mi ha liquidato illustrandomi la cosa con faciloneria. Successivamente mi sono recato all'ospedale San Raffaele di Milano per chiedere una consulenza al Dr. Roberto Bertini, consigliatomi dalla mia compagna che lavora source ostetrica nello stesso ospedale. Lo stesso è stato molto chiaro nell'espormi il percorso da intraprendere per la risoluzione del mio tumore, sia per mantenere l'integrità del rene, sia per evitare qualsiasi contaminazione intra-operatoria.

E' centro specializzato per la diagnosi e la cura del carcinoma prostatico, dell'ipertrofia prostatica e del tumore vescicale ed è inoltre riconosciuto in particolare per l'uso di tecniche mini-invasive urologiche. Recensioni tumore prostata san raffaele pazienti.

Voto medio. Titolo Recensione. Patologia trattata.

Ospedale San Raffaele

Quali sono stati i primi sintomi della malattia? Esito della cura. Invia Annulla. Grazie al Prof. Montorsi e tutto il suo staff Complimenti al reparto urologia del San Raffaele per la disponibilità di tutto il personale, per la grande professionalità e l'assistenza. Commenti 1. Segnala questa recensione alla tumore prostata san raffaele. Commenti 0.

Menu di navigazione

Massimo Camelo. Asportazione cisti renale Bosniak IV Mi chiamo Massimo Camelo, ad ottobre mi è stata diagnosticata una cisti al rene sinistro di tipo Bosniak IV livello, confermata successivamente dall'istologico come tumore papillare di tipo 2. Luciano Bugli.

Cistectomia radicale Sono stato operato di cistectomia radicale il 10 luglio Vincenzo monticelli. L'eccellenza professionale Oltre il professor Montorsi, che si sa essere un eccellente leader che e dirige perfettamente il reparto di urologia e tutta la sua equipe, per me emerge nettamente su tutti il dottor Marco Bianchi.

Cistectomia con derivazione urinaria sec. Bricker Un ringraziamento va al Dott. Mallamaci pasquale. Eminefrectomia destra Staff medico tumore prostata san raffaele altissima competenza, infermieri gentilissimi e preparatissimi. Ringraziamento Mi chiamo Andrea, sono il figlio del signor Michele di Luogosanto, tumore prostata san raffaele paesino della Gallura. Commenti 2. Antonio Trezza. Giusti for ever Sono stato operato dal prof. Orchifunicolectomia per seminoma Ringrazio il prof.

Montorsi Grazie a tutto lo staff dell'ospedale San Raffaele reparto urologia.

tumore prostata san raffaele

Asportazione rene Ringrazio il personale del S. Asportazione di tumore infiltrante alla vescica tumore prostata san raffaele ricostruzione della neo vescica. Intervento cistectomia nerve sparing Sono stato operato dal Dott.

Commenti 3. Sabrina Kobert. Eccellenza in urologia Sono stato ricoverato una settimana per un intervento al rene e vorrei segnalare i livelli di eccellenza del personale infermieristico, tutti molto professionali, competenti, gentili e di grande umanità. Tumorectomia rene Mia madre è stata operata dal Dott. Abbastanza vergognoso Intervento Sono stata ricoverata direttamente dal Pronto Soccorso in condizioni decisamente gravi.

Intervento Dopo variate discussioni in famiglia su dove recarsi, abbiamo deciso di portare papà al San Tumore prostata san raffaele per un intervento di tumore alla vescica. Intervento in laparoscopia rene Sono stato operato il Intervento di prostatectomia Sono stato operato il 01 aprile di prostatectomia radicale.

Molto perplesso Sono bravi in sala operatoria, ma i rapporti umani e la professionalità per molte persone che lavorano in questo reparto, sono un optional.

Commenti Molto peggio del passato Declino A causa della mia malattia, sono stata ricoverata più volte presso il tumore prostata san raffaele di urologia. Visita ambulatoriale, mai più Disorganizzazione, sgarbatezza. Non sono un medico, ma. Privacy zero, sta diventando un pazientificio Mi sono recato circa 3 settimane fa per eseguire una cistoscopia dopo aver visto sangue tumore prostata san raffaele urine. Pierenzo Barberis. Un grazie al dott Federico Pellucchi Mi ha diagnosticato la malattia nel corso di una visita ambulatoriale.

Bertini: un Angelo che mi ha salvato la vita E' stato veramente un Angelo che avvicinandosi a me mi ha fatto incontrare un altro Angelo, il Dott.

tumore prostata san raffaele

Grazie Prof. Ottima professionalità e competenza- dr. Scattoni Ringrazio di cuore per l'alta professionalità tutti i medici e paramedici del reparto Urologia; un particolare riconoscimento al dott.

Cancro alla prostata: al San Raffaele operazione di chirurgia soft e non invasiva

Cristiano Foresi. Buona sanità- Prof. Rigatti Dopo vari "pellegrinaggi medici", il reparto di urologia dell'ospedale San Raffaele è stata la mia dimora per una settimana. Se questa è serietà. Eccellenza al San Raffaele- Prof.

Terapia focale con TOOKAD®: nuova tecnica per i tumori alla prostata a basso rischio

Rigatti Un sentito ringraziamento al Prof. Tuttavia i livelli ematici di PSA possono variare per molteplici ragioni diverse dal tumore principalmente tumore prostata san raffaele prostatica benigna e prostatiti.

Per tale ragione, di fronte ad un valore di PSA elevato, è necessario sottoporsi ad esami diagnostici più approfonditi. Per la cura di questo tumore l'intervento chirurgico robotico è attualmente il più utilizzato, in cosa consiste? Al San Raffaele di Milano negli ultimi 25 anni sono stati operati per tumore della prostata circa dieci mila pazienti. La rimozione della prostata per via robotica ci ha tumore prostata san raffaele di ottenere risultati, soprattutto in termine di velocità della ripresa della funzione urinaria e sessuale del paziente, superiori a quanto ottenuto con la chirurgia a cielo aperto.

Diabetologia Ematologia Chirurgia toracica Chirurgia vascolare Coagulazione, emostasi e trombosi Dermatologia Ecoendoscopia Chirurgia maxillo-facciale Chirurgia generale delle urgenze. Immunoematologia Immunoematologia pediatrica Immunologia Gastroenterologia Ginecologia Endoscopia digestiva Malattie della cornea Endocrinologia Endoscopia bilio-pancreatica. Medicina trasfusionale Medicina interna Medicina nucleare Neurochirurgia Neurofisiologia Medicina di laboratorio Neonatologia Nefrologia e dialisi Medicina dei trapianti.

#Movember – L’esperto ci spiega chi è a rischio di tumore alla prostata

Reumatologia Riabilitazione cardiologica Pediatria Pneumologia Radiologia Riabilitazione motoria Radiologia senologica Radioterapia Riabilitazione neurologica.

Terapia intensiva coronarica Urologia Terapia intensiva generale.

Tumore prostata san raffaele

Informazioni al Paziente Ritiro Referti. Leggi di più. Oroscopo febbraio: il mese dell'amore per i Cancro, voglia di festa per i nati dei Pesci. Rosario Scavetta. Leggi di più sullo stesso tumore prostata san raffaele da Rosario Scavetta:. Qui andrà inserito il messaggio del Direttore, esempio: "Chiunque ha il diritto alla libertà di opinione ed espressione; questo diritto include libertà a sostenere personali opinioni senza interferenze Menu Top News.

Tumore alla prostata, farmaco sperimentato al San Raffaele

Ma tumore prostata san raffaele coloro che erano stati operati, risultava ancora vivo il 24,8 per cento dei pazienti: rispetto al 16,1 per cento misurato nel gruppo di uomini a cui era stata indicata la vigile attesa.

E in media link prostatectomia radicale è stata associata a un aumento medio di quasi tre anni della sopravvivenza e a una riduzione del numero di pazienti con malattia metastatica. Un aspetto che conferma come il tumore della prostata cresca molto lentamente. Tradotto: i decessi per tumore della prostata non si sono azzerati, ma possono comparire nel tempo se la scelta del trattamento non è stata adeguata.

La priorità è rappresentata dal controllo della malattia oncologica, anche se non irrilevante è la richiesta di molti uomini di non vedere compromessa la propria qualità di vita. Sorveglianza attiva: per chi e quando? A tumore prostata san raffaele di essere quanto più accurati possibile al momento della diagnosi, dunque, la sorveglianza tumore prostata san raffaele non è destinata a scomparire dal ventaglio delle opportunità terapeutiche del tumore della prostata.

Le conclusioni di questo studio ci dicono che è sempre meglio operare un paziente che ha una prospettiva di vita pari almeno a dieci anni. Cosa sapere sulla prostata Il ruolo della prostata è quello di fornire componenti fondamentali alla sopravvivenza e alla qualità degli spermatozoi.

Filo conduttore è uno dei possibili sintomi delle tre condizioni: ovvero la difficoltà a tumore prostata san raffaele. Qui andrà inserito il messaggio del Direttore, esempio: "Chiunque ha il diritto alla libertà di opinione ed espressione; questo diritto include libertà a sostenere personali opinioni senza interferenze Menu Top News.

Aggiornato alle - 25 gennaio.